Arriviamo a Bernalda a Palazzo Margherita,  resort di Francis Ford Coppola.
Ospiti di Carmela Suriano per la presentazione della fragola Candonga.

Giornata solare, un luogo piacevole in compagnia.
Claudio si presenta in maniera molto immediata.
Esce la sua macchina fotografica e io la mia.

Una passione che diventa lavoro per lui , un retaggio familiare il mio.
Finiti gli approcci sulle macchine e sulle ottiche , chiedo il suo percorso formativo.

E rimango stupito.
Ingegneria Elettronica. Specializzazione “Reti di comunicazione e telematica”.
Con la passione del bien vivre e della ristorazione.

Tanto da spendere tre quarti dello stipendio  in questa passione , che dal 2006 tramite un blog è diventato un lavoro.

Claudio Sacco alias Viaggiatore Gourmet nasce a Verbania, fronte golfo delle Isole Borromeo, nell’aprile del 1970.  Amante del bello e del buono, frequentatore appassionato di grandi hotel 5* luxury e da sempre appassionato di cibi rari e preziosi.
Il blog diventa un Club esclusivo di Viaggiatori Gourmet, che oggi guida personalmente attraverso un ricco calendario di eventi esclusivi, che in Italia ogni anno vengono ospitati in tutti gli 11 tre stelle, nei 37 due stelle e in buona parte dei 323 monostellati Michelin; all’estero dalla Top 15 selection Europa e Mediterraneo della The World’s 50 Best Restaurants.

 


Come ti definiresti ?

Appassionato viaggiatore enogastronomico goloso e curioso.

Quando e come hai cominciato il tuo lavoro ?

15 Giugno 2006 ho lasciato un lavoro sicuro per la mia più grande passione, e sono diventato Viaggiatore Gourmet.

Ci racconti un aneddoto divertente ?

Una volta a Milano al ristorante da Cracco, mentre Carlo era al mio tavolo a conversare, un cliente come ci ha notato  si è alzato con entusiasmo da un altro tavolo per venire a salutare.

Carlo era convinto che stava andando a salutare lui, invece questa persona è arrivata dritta porgendo la mano a me. E ci fu un momento di imbarazzo generale.

Cartoline gourmet con Carlo Cracco

 

Cosa vuol dire “segui il cuore” ?

Il cuore è l’unica “entità” non in vendita. Quando lo segui di sicuro sei felice. Magari povero/a ma felice.

Cosa vorresti fare a Villa Carafa ?

Organizzare un Gourmet Festival Internazionale.

 

Cartoline Gourmet da Antonino Cannavacciuolo

 

Cartoline gourmet da Massimo Bottura

www.altissimoceto.it

e’ un vero Roadshow Internazionale itinerante, che prevede un minimo di tre tappe settimanali presso grandi cucine e grandi Hotel/Resort/Relais, affiancato da una serie di importanti Premium Partner, rappresentanti delle principali eccellenze enogastronomiche nazionali e internazionali. Racconta il suo viaggiare quotidiano attraverso reportage video/fotografici tra i più dettagliati e apprezzati live su www.altissimoceto.it e sulle piattaforme social del network Viaggiatore Gourmet alias altissimoceto.eu che contano oltre 160.000 amici/fan/follower.